fbpx

Il software in Cloud: dove e quando vuoi

Il software in Cloud: dove e quando vuoi

Nei precedenti articoli abbiamo analizzato molti aspetti tecnici e psicologici che uno Studio Professionale o Azienda deve tenere in considerazione per affrontare la scelta del proprio software gestionale in modo corretto e razionale (software selection).

Per affrontare una selezione nel migliore dei modi ciascuno, oltre agli aspetti tecnici e commerciali, deve valutare anche le proprie esigenze di utilizzo del programma gestionale.

Le esigenze che cambiano.

Una delle “esigenze” più sentite in questi ultimi anni, che sta emergendo in modo dirompente è la possibilità di utilizzare il software : DOVE E QUANDO VUOI.

La richiesta di “mobilità” che il mondo del lavoro e la società richiede a tutti noi, induce e quasi obbliga, a dotarsi di software gestionali consultabili con qualsiasi strumento (computer, tablet, smartphone) in qualsiasi luogo (ufficio, casa, presso sede del cliente) ed in qualsiasi momento anche al di fuori del normale orario di lavoro standard. Quindi la scelta è tra una installazione in “locale” presso una macchina all’interno dello studio oppure in CLOUD presso una macchina “virtuale” in remoto.

Oggi in questo articolo, ci poniamo alcune domande.

A chi è consigliabile il Cloud.

A chi si rivolge la soluzione in cloud? Sicuramente a chi:

  • Non vuole e non può occuparsi di un acquisto di una macchina server con tutte le configurazioni necessarie;
  • Chi ha timore di virus e di intrusioni nella propria rete dati;
  • Chi non ha voglia di occuparsi delle copie di salvataggio;
  • Chi svolge un lavoro che richiede molta mobilità ed orari flessibili.

Svantaggi del Cloud.

Quali sono, invece, i pro e contro, della soluzione in cloud?

Gli svantaggi sono limitati principalmente ad uno:

  • Possedere sempre un collegamento internet stabile e veloce.

Vantaggi del Cloud.

I vantaggi invece sono molteplici:

  • Risparmio sull’acquisto, installazione, canone di manutenzione di hardware;
  • Dati e software accessibili in mobilità da qualunque luogo ci si trovi ed in qualsiasi momento;
  • Protezione dai virus perché una “server farm” che ospita la macchina in cloud è protetta da antivirus molto più sofisticati rispetto a quelli che si possono avere in casa;
  • Operazioni di copia degli archivi molto più sicure e frequenti;
  • Protezione da eventi naturali che possono mettere a rischio il server che si ha all’interno dello studio/azienda.

In conclusione, possiamo affermare che i vantaggi sono molto maggiori delle “controindicazioni”, ma spesso si tratta soltanto di una questione psicologica.

GIS in Cloud

 

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *